Butsudan in teak massello - Gohonzon

Butsudan in teak massello - Gohonzon

Butsudan in teak massello - Gohonzon

Dimensioni: cm 64h x 43 x 14

Maggiori dettagli..

169,00 €

Disponibilità : Disponibile

Spesso il Butsudan viene creato su di un tabernacolo con delle ante che ne permettono l’apertura e la chiusura, altre volte è una serie di ripiani posti uno sull’altro. Il Butsudan andrebbe collocato in alto, in modo che almeno l’Honzon di cui si parla più avanti risulti al di sopra della testa. Deve trovarsi in un punto importante della casa, essendo un “luogo di culto”, non è perciò opportuno relegarlo in ambienti ristretti (a meno che non siano specificatamente dedicati alla pratica) o marginali.

All'interno dell'altare è presente (anche simbolicamente) un'area in cui è rappresentato il monte Sumeru (la montagna al centro della cosmologia buddhista) e al centro di tale area è rinchiusa l'immagine principale (Honzon). Il principale oggetto di culto è l’immagine del fondatore del Buddhismo, Shakyamuni Buddha, questa immagine può essere affiancata da quelle di Bodhisattva e di importanti Maestri come Daruma, Eno, Rinzai. La coppia di immagini che affiancano l’Honzon non dovrà superare in altezza l’Honzon stesso. Sui due lati dell’ Honzon, anche su un ripiano più basso è possibile porre tavolette con nomi o immagini di persone care andate oltre (in Giappone ciò è riservato agli antenati ma noi possiamo fare così).

Su un ripiano più basso verranno poste le offerte, incenso, fiori, candele, acqua e cibo. L’incenso dovrà essere naturale e di buona qualità, il cibo commestibile potrà essere consumato dopo l’offerta. Se si hanno due contenitori di bevande, quella di cibo va al centro e viceversa, altrimenti le offerte di tè e acqua o acqua e zafferano vengono collocate in mezzo al ripiano centrale e il cibo a destra. Nel ripiano inferiore dell'altare buddista, collocare il vaso di fiori, il porta incenso e il portacandele. Se il porta incenso è una ciotola su treppiede, un piedino del treppiede sarà nella parte anteriore. Ancora più in basso andranno riposti, il libro dei Sutra, il rosario e così via, il tamburo mokugyo (nel caso se ne possieda uno) a destra e la campana a sinistra.

Se si dispone solo di una campana, collocarla alla propria destra. Quando non è disponibile spazio sufficiente per collocare gli oggetti sull'altare, è consigliabile posizionare un tavolino sotto al Butsudan durante la pratica.

30 altri prodotti della stessa categoria: